LEAN MANUFACTURING

Alla ricerca del risparmio e dell’ottimizzazione del funzionamento delle strutture degli stabilimenti produttivi non c’è posto per permettersi di ignorare la rilevanza dei processi legati alla logistica interna. Anche un processo di produzione perfettamente impostato non sarà completo e veramente efficiente senza un trasporto di materiali e componenti correttamente organizzato. L’idea dei nostri prodotti e operazioni consiste nell’ottimizzare il trasporto dei materiali all’interno degli impianti di produzione, in modo tale da renderlo non solo regolare, ma meglio adattato alle caratteristiche specifiche di produzione.
L’uso dei carrelli elevatori è essenziale nei magazzini dove il trasporto del materiale avviene sia orizzontalmente che verticalmente, tuttavia, in un capannone di produzione, l’uso dei carrelli risulta inefficiente (basso rendimento) e comporta un rischio ai lavoratori presenti nello stabilimento. I sistemi intralogistici basati sull’uso dei convogli di trasporto con le piattaforme e carrelli permette non solo di aumentare la sicurezza, ma anche di ottimizzare il traffico.
Il seguente confronto è un esempio delle differenze tra il trasporto che utilizza un carrello elevatore standard ed un treno utilizzato in logistica interna.

CARRELLO A FORCA STANDARD
(concetto di consegne di vecchio tipo)

TRENO INTRALOGISTICO CON LE PIATTAFORME E-LINER
(concetto di lean manufacturing)
TEST DI PORTATA - PESO MASSIMO DEL MATERIALE TRASPORTATO
2000 kg
5000 kg
TEST DI VOLUME - QUANTITA’ DI PALETTE DI DIMENSIONI 1200X1000 POSSIBILI DA ESSERE TRASPORTATE DURANTE UN PERCORSO
1 palette
5 palette
TEST DI PERCORSO - TRASPORTO DI CARICO DI MASSA 5000kg (5 PALETTE DA 1000kg CIASCUNA) TRA I PUNTI A E B DISTANTI DI 1km
10km di itinerario
5km di percorso a vuoto
2km di itinerario
1km di percorso a vuoto
TEST DI DURATA - TRASPORTO DI CARICO DI MASSA 5000kg (5 PALETTE DA 1000kg CIASCUNA) TRA I PUNTI A E B DISTANTI DI 1km
40 minuti - velocità del carrello a forca 15km/h
12 minuti - velocità del treno 10km/h
CONCLUSIONI

Nel caso di un’elevata rotazione di materiali e di una complessa linea di produzione, il trasporto orizzontale con carrelli a forca risulta essere da 2,5 a 5 volte meno efficace dal treno di trasporto.

Il confronto sovrastante evidenzia come il treno di trasporto con le  piattaforme E-Liner sia molto più efficiente del trasporto interno che utilizza il carrello a forca.  Questa soluzione si introduce perfettamente nei presupposti di lean manufacturing – permette una significativa riduzione dei costi associati ai processi di logistica interna.